Riconoscimento invalidità civile

La legge 30 marzo 1971, n° 118 definisce gli invalidi civili "cittadini affetti da minorazioni fisiche o psichiche, congenite o acquisite che abbiano una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore ad un terzo o, se minori di anni 18, che abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età".

Dove e come fare domanda

Dal 1 gennaio 2010 le domande per ottenere benefici in materia di invalidità, cecità e sordità civile, handicap e disabilità, complete della certificazione medica che attesta la natura delle infermità invalidanti, sono presentate all'INPS solo on-line.

Il cittadino che intende presentare domanda per il riconoscimento di una infermità invalidante deve:

  1. Recarsi dal proprio medico di base per la compilazione on-line del certificato medico introduttivo, perché sia attestata la patologia invalidante.
  2. Presentare all'INPS, tramite Patronato o Associazioni di categoria, la domanda di riconoscimento dei benefici.
  3. Effettuare la visita medica di accertamento presso la Commissione ASL integrata da un medico INPS, nella data che gli verrà comunicata.

Per maggiori informazioni, potete consultare la seguente pagina del sito INPS.

GMV

  • Sede principale

    Via Casnedi, 4
    23868, Valmadrera (LC)

    0341 1765441

    P. IVA: IT03429940137

    Le altre sedi

Informazioni utili

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.